lunedì 25 agosto 2008

The Portrait of a Queen

Dunque, io sono... The Queen.

Il mio vero nome e' uguale al nome di una bella macchina, ma qui non lo usero' e quindi mi riferiro' a me come a "The Queen".

Il perche' e' semplice: io un giorno saro' regina d'Inghilterra! Eh si'. Ma non e' tanto per vivere a Buckingham Palace servita e riverita da un vasto seguito di maggiordomi e domestici vari, quanto perche' ADORO le corone...e soprattutto ADORO lo scettro esposto nella Torre di Londra con quell'enorme, meraviglioso diamante piazzato sopra... Se mi viene in mente il nome lo scrivo...

Beh, ad ogni modo, DEVO avere quello scettro fantastico e se quello che serve per ottenerlo e' diventare regina, allora devo farlo! Sposero' uno dei principi e quando avro' lo scettro divorziero' e tornero' dal mio ragazzo e condurro' una vita normale ma felice perche' avro' lo scettro piu' bello che esista al mondo! Ah, non vedo l'ora!

Comunque, mi distraggo troppo facilmente, torniamo a noi. Anzi a me.

Nella vita non faccio piu' di tanto... Sono una studentessa universitaria da...e chi se lo ricorda? Da una vita... Sono incredibilmente, vergognosamente fuori corso! Studio lingue. Mi piace l'universita', mi piacciono le lingue e in un certo senso non mi dispiace studiare; quello che ODIO sono gli esami. Io sono una fifona patentata, e gli esami sono tra le mie fobie maggiori, insieme ai ragni, ai terroristi e a Winnie the Pooh. Forse pero' Winnie the Pooh non lo batte nessuno. Ah, e ho anche paura degli scarafaggi.

Comunque, dicevo, gli esami mi terrorizzano e continuo a rimandarne uno dopo l'altro e il risultato e' che sono ancora all'universita' e me ne mancano una marea. L'altro giorno dicevo a dei miei amici che forse dovrei fare come Carolina Kostner e iscrivermi a CEPU, cosi' magari prendo anch'io una sfilza di 30 e lode. Ah, quanto mi piacciono i 30 e lode! Io ne ho preso solo uno fino ad ora (letteratura inglese II) ed e' stata proprio una bella sensazione!

 Ad ogni modo, insieme al continuo rimandare gli esami, forse ha inciso sulla mia carriera universitaria anche il fatto che io sono una di quelle persone che si ammalano di Erasmus e non ne guariscono piu'.

Sono andata via 5 mesi, in Galles, e poi sono tornata in Italia. Dopo un mese ero di nuovo in terra celtica per altri 2 mesi, e ho continuato a fare la spola su e giu' tra l'Italia e il Galles per circa un anno (anche perche' mi sono innamorata di un inglese che viveva li') fino a che non ho preso armi e bagagli e mi ci sono trasferita' del tutto.

Ma di questo parlero' un'altra volta perche' adesso devo andare a prendere il treno e come al solito sono incredibilmente, vergognosamente in ritardo.

Vi dico solo che da poco sono tornata in Italia per finire l'universita' e cercare di organizzare un po' la mia vita.

Era da tanto che volevo iniziare a scrivere un blog e quindi eccomi qui.

2 commenti:

ana kay ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
The Queen ha detto...

Kay scusa ma ho dovuto eliminare il tuo bellissimo commento perche' c'era il mio nome e vorrei mantenermi anonima per chi non mi conosce gia'...Scusa, era un bellissimo commento!