venerdì 23 aprile 2010

A tutto c'è un limite!

Due mesi fa, precisamente nel giorno di San Valentino, io e Boyfriend abbiamo lasciato Milano per tornare a vivere con i miei (solo per qualche mese, si spera), mentre decidiamo se il nostro futuro è qui, in Italia, o lì, in UK.

D'accordo, la nostra privacy è ormai nient'altro che un lontano ricordo, però almeno non ci sentiamo troppo soli.

D'accordo, dormiamo in stanze separate (i miei sono un po' all'antica), però almeno non dobbiamo pagare l'affitto.

D'accordo, divido la camera con un pappagallino verde che è certamente l'essere più rumoroso di tutte le galassie a noi conosciute, però almeno quasi tutte le faccende di casa le fanno i miei.

D'accordo, questo paesino deserto non è Milano, ma almeno non è troppo inquinato.

D'accordo, d'accordo, d'accordo. Ma c'è una cosa su cui non potremo MAI essere d'accordo: i miei, il vino rosso, lo tengono in frigo.

Nonostante le nostre proteste, i nostri tentativi di lasciarlo fuori, di nasconderlo in qualche anfratto della cucina, il vino rosso finisce sempre in frigo perchè "fresco è più buono".

Dobbiamo assolutamente andarcene di qui il prima possibile!

4 commenti:

Kashmir ha detto...

ahahah....e come se a me tenessero la birra fuori dal frigo: la sera potrei uscire di senno :)

p.s. le faccende di casa fatte da qualcun'altro non sono un aspetto da sottovalutare! ;)

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Nooooooo il vino rosso in frigo nooooooo!
Avete tutta la mia solidarietà ;)

The Queen ha detto...

Grazie per il supporto ragazzi, in qualche modo tireremo avanti, in attesà di tempi migliori! hihi! Bacio!!

giardigno65 ha detto...

scappate !!!